(DIRE) Roma, 27 giu. - "Non e' nel contratto di governo, quindi e' una discussione ancora aperta, non essendo stata firmata da nessuno. Detto questo, si ascolteranno tutti i portatori di interesse" e l'intervento "deve avere come punto di riferimento cosa serve al cittadino per la tutela dell'ambiente". Sergio Costa, ministro dell'Ambiente, lo dice al cronista che gli chiede un commento sull'annunciato - dal suo collega ai Rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro - intervento sulla parte della riforma della Pubblica amministrazione messa in campo nella scorsa legislatura che ha accorpato il Corpo Forestale dello Stato ai Carabinieri, facendo nascere i Carabinieri forestali. "A noi interessa rendere un servizio al cittadino, quello di avere un corpo di polizia ambientale" che "gia' c'e', adesso come Carabinieri, e che ha una forte matrice tecnicita'", precisa Costa. (Ran/Dire) 15:21 27-06-18 NNNN